Cosa visitare a Verona

Con le vacanze natalizie che si avvicinano è sicuramente piacevole regalarsi un piccolo viaggio, magari alla volta di qualche bella città italiana che non si è ancora avuta l’occasione di visitare. Se siete alla ricerca di un’idea, un buon suggerimento potrebbe essere quello di visitare Verona e le zone limitrofe, progettando un itinerario ad hoc che vi permetta di conoscere tutte le attrazioni di queste zone. Partendo da Verona, infatti, potete poi includere nel vostro itinerario anche la zona del Lago di Garda, che vale certamente la pena di vedere. Anzi una buona idea potrebbe essere quella di prenotare un romantico hotel 4 stelle sul Lago di Garda e godervi tutte le bellezze di questa località, dopo ovviamente aver visitato Verona.
Ma quali sono i luoghi da non perdersi durante il vostro soggiorno?
Relativamente a Verona diciamo subito che è una città tutta da visitare, in quanto offre ai propri turisti moltissimi luoghi e spunti per itinerari tutti molto interessanti.
La vostra visita alla città può iniziare da Piazza Bra, proprio nel centro cittadino, dove avrete l’occasione di ammirare il monumento simbolo di Verona, ovvero l’Arena, uno dei maggiori anfiteatri di epoca romana giunto sino a noi.
Di qui potete dirigervi alla della bella Piazza delle Erbe, costruita sui resti di un antico Foro Romano del quale rimane oggi il Teatro molto ben conservato. Molto interessanti sono anche il Museo Archeologico, il Museo Lapidario e gli Scavi Scalingeri, mentre se volte conoscere il lato medioevale della città allora vi consigliamo di visitare la Colonna del Mercato, la Berlina e la Fontana di Madonna Verona, alcuni degli elementi scultorei che abbelliscono ancora di più Piazza delle Erba. Della stessa epoca è anche la Chiesa di S. Anastasia, un magnifico edificio gotico la cui costruzione fu voluta dai Domenicani nel 1290. Magnifiche testimonianze del periodo medioevale sono anche i numerosi luoghi di culto che si trovano lungo l’antica Via Postumia; tra questi segnaliamo il sacello delle Sante Teuteria e Tosca, probabilmente la chiesa più antica di tutto il Veneto, la Chiesa di San Lorenzo, la Basilica di Santo Stefano e la bella Chiesa di San Giovanni in Valle.
Spostandovi sul Lago di Garda vi suggeriamo di visitare la zona percorrendo il Lago di Garda a bordo di battelli e aliscafi. Tappe obbligate del vostro tour devono certamente essere il Castello di Sirmione, con le belle Grotte di Catullo, il Golfo di Salò, l’Isola del Garda e il Vittoriale di Gardone Riviera. Da vedere sono anche Le Limonaie di Gargnano e il Castello di Malcesine.